Ultimamente ho dedicato un po’ di tempo alla tecnica dei ferri accorciati.

Nell’ultimo video tutorial che ho realizzato, ho mostrato come eseguire questa tecnica con due colori diversi.

Oggi vorrei presentarti un altro capo fatto con questa tecnica: una bellissima mantellina col cappuccio. Non è molto facile, quindi, a mio avviso, è più adatta alle persone piuttosto esperte.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ho preparato una scheda tecnica che Ti aiuterà a realizzare la mantellina.

L’ho realizzata con l’ecocashmere 2/13. Prima di iniziare il lavoro, ho preparato le matasse e le ho lavate. Se userai l’Ecocashmere già trattato, non lo dovrai fare.

Se non ricordi in che cosa consiste la tecnica dei ferri accorciati, Ti consiglio, di leggere questo post e guardare  il video tutorial.

Ora potrai scaricare la scheda tecnica in pdf e sei pronta/o per iniziare.

Mantella scheda tecnica

Avvia 60 maglie e lavora un ferro a diritto. Continua seguendo le indicazioni che troverai nella scheda tecnica (vedi punti da 1 a 4).

1° ferro:

3 dir. – 1 rov. – 8 dir. – 1 rov. – 12 dir. – 1 rov. – 8 dir. – 1 rov. – 12 dir. – 1 rov. – 8 dir. – 1 rov. – 3 dir.

2° ferro:

4 dir. – 8 rov. – 14 dir. – 8 rov. – 14 dir. – 8 rov. – 4 dir.

Ripeti ancora una volta il 1° e il 2° ferro.

Questa è l’impostazione della mantella che consiste nell’avere:

– bordo di legaccio 3 maglie (con 3 capi di filato chiaro + 2 capi di filato scuro)

– treccia su 8 maglie + 2 maglie rovesce (una su ogni lato della treccia)

– legaccio su 12 maglie

– treccia su 8 maglie + 2 maglie rovesce (una su ogni lato della treccia)

– legaccio su 12 maglie

– treccia su 8 maglie + 2 maglie rovesce (una su ogni lato della treccia)

– bordo di legaccio 3 maglie (con 3 capi di filato chiaro)

Ti consiglio di lavorare tutti e due i bordi a catenella (lavora sempre a rovescio l’ultima maglia e togli senza lavorare la prima). Questo bordo ti faciliterà la rifinitura della mantella.

Dopo aver lavorato 4 ferri, continua con la tecnica dei ferri accorciati in questo modo:

– 2 ferri (andata e ritorno) su 60 maglie.

– 2 ferri (andata e ritorno) su 47 maglie.

– 2 ferri (andata e ritorno) su 25 maglie.

Ripeti la lavorazione indicata sopra fino ad avere il bordo più corto pari a circa 40 cm.

Mentre prosegui con la tecnica dei ferri accorciati dovrai intrecciare le maglie per le trecce (ogni 8 ferri).

Rifinisci i bordi laterali con 5 maglie a legaccio, utilizzando 3 capi di ecocashmere chiaro e 2 capi di ecocashmere scuro.

Riprendi dal bordo più corto 60 maglie e lavora 4 ferri a tubolare. Continua con il legaccio per altri 29 cm. Piega a metà e unisci con il punto maglia. In questo modo eviterai una cucitura visibile sul cappuccio.

Aggiungi un bottone e un’asola fatta ai ferri oppure all’uncinetto. Rifinisci la mantella con punti bassi all’uncinetto.

Ora non ti rimane altro da fare che indossare la Tua mantellina e andare a spasso :-).

Alicja Kwartnik

per Hircus Filati

 

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

"\t\t\t\t"
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: