Maglia Continentale: Maglia rasata con i ferri circolari

In questo video puoi vedere le basi per lavorare la maglia rasata con i ferri circolari con il metodo continentale:

www.hircusfilati.com



Tagged with
Comment

Giaccone color Vinaccia

Giaccone color vinaccia

Occorrente: filati , 126:4 (4) 5 gom.;  126: 2 (2) 3 gom. Ferri n. 4,5 e n. 7, 4 (4) 5 bottoni.

PUNTI IMPIEGATI:
Punto coste 212, maglia rasata diritta, legaccio. Diminuzione di 1 m. a 1 m. dal margine destro: 1 m. dir., 2 m. ins. a dir.; a sinistra: 1 acc. semplice, 1 m. dir.

Campioni: 10×10 cm a m. rasata dir. (filo doppio) + (filo semplice) con i f. n. 7 = 13,5 m. e 16 (;10×10 cm a p. coste 2/2 con i f. n. 4,5 = 29 m. e 26 f.

ESECUZIONE
Dietro: avv. con i f. n. 7 (filo doppio) + (filo semplice) 44 m. (48 m.) 52 m. e lav. a m. rasata dir. dim. ai lati, all’interno di 1 m. dai margini 2 volte 1 m. ogni 7 cm (7 cm) 8 cm = 40 m. (44 m.) 48 m. A 20 cm (22 cm) 24 cm di alt. tot., per gli scalfi manica, intrecc. ai lati ogni 2 f 1 volta 2 m.,1 vol­ta 1 m. (2 volte 2 m.) 1 volta 3 m., 1 volta 2 m. = 34 m. (36 m.) 38 m. A 31 cm (34 cm) 37 cm di alt. tot., per lo scollo, in­trecc. le 10 m. (10 m.) 12 m. centrali e terminare le due parti se­paratamente. Intrecc. dal lato scollo nel 2° f. seg. 1 volta 3 m. A 33 cm (36 cm) 39 cm di alt. tot. intrecc. le 9 m. (10 m.) 11 m. rimaste per ogni spalla.

Davanti destro: avv. con i f. n. 7 (filo doppio) + (filo semplice) 26 m. (28 m.) 30 m. e lav. a m. rasata dir. Dim. a sinistra, all’interno di 1 m. dal margine come per il die­tro = 24 m. (26 m.) 28 m. A 20 cm (22 cm) 24 cm di alt. tot.,
per lo scalfo manica, intrecc. a sinistra come per il dietro = 21 m. (22 m.) 23 m.A 28 cm (31 cm) 34 cm di alt. tot., per lo scollo, intrecc. a destra ogni 2 f 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte 2 m., 1 volta 1 m. (1 volta 4 m., t volta 3 m., 2 volte 2 m.,1 vol­ta 1 m.) 1 volta 5 m., 1 volta 3 m., 2 volte 2 m., 1 volta 1 m. A 33 cm (36 cm) 39 cm di alt. tot. intrecc. le 9 m. (10 m.) 10 m. rimaste per la spalla.

Davanti sinistro: lav. in modo simmetrico e, nel margine d’apertura lav. 3 (3) 4 occhielli (= intrecc. 2 m. e riaw. le m. nel f. seg.). Lav. il 1° occhiello a 12 cm (13 cm) 11 cm di alt. tot. e gli altri a 7 cm (8 cm) 7 cm di distanza l’uno dall’altro.

Maniche: avv. 56m. (60m) 60 m. con i f. n. 4,5 e lav. a p. coste 2/2 iniziando e terminando con 1 m. rov. A 5 cm di alt.tot. lav. 1 f. a rov. sul dir. del lav., poi pros. nuovamente a p. coste 2/2 e aum. ai lati 5 volte 1 m. ogni 6 f., 4 volte 1 m. ogni 4 f. (7 volte 1 m. ogni 6 f. 8 volte 1 m. ogni 4 f. = 74 m. (80 m.) 86 m. A 22 cm (25cm) 28 cm di alt. tot., per l’arrotondamento intrecc. ai lati ogni 2 f. 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 1 volta 2 m., 2 volte 3 m. (1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte 2 m., 1 volta 3 m., 1 volta 4 m.) 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte 2 m., 2 volte 3 m., 1 volta 4 m. A 25 cm (29 cm) 33 cm di alt. tot. intrecc. le 44 m. rimaste.

Confezione e rifiniture: chiudere le spalle. Per il collo ripr. con i f. n. 4,5 104 m. (104 m.) 108 m. dallo scol­lo e lav. a p. coste 2/2 iniziando sul dir. del lav. con 1 m. a le­gaccio, 2 m. dir. Nel 6° f lav. a sinistra 1 occhiello (= intrecc. 2 m. e riaw. le m. nel f. seg.) all’interno di 5 m. dal margine. A 13 cm di alt. tot. intrecc. le m. Chiudere i fianchi e i sotto­manica. Montare le maniche. Attaccare i bottoni.

www.florencecashmereyarn.com



Tagged with
Comment

I Filati di Lana

Filato Sport a 4 capi (in arrivo sul nostro nuovo sito web): Molto comune, generalmente è in lana pettinata di diverse grossezze. Si impiega per lavorazioni resistenti quali sciarpe, calze, guanti, berretti, golfini, maglioni sportivi e giacconi.

Filato Mohair: E’ prodotto dalla capra d’angora. I capi realizzati con questo filato risultano leggeri e soffici, siano essi lavorati a maglia rasata che a punti operati. E’ un filato ideale per realizzare scialli, golfini cache-coeur.

Filato Shetland: Lana ottenuta dalla pecora shetland, poco ritorta e leggermente pelosa. Come la lana sport viene usato per realizzare maglioni, guanti, sciarpe.

Cammello: Si tratta di un filato molto pregiato che prende il nome dall’animale che lo fornisce. Si usa per realizzare coperte, golfini e scialli.

Lana Bouclè: E’ un filato fantasia, usato solitamente per punti molto semplici, come la maglia rasata. Ideale per maglioni, berretti, sciarpe.

Lana e Lurex (in arrivo sul nostro nuovo sito web): E’ un filato di lana unito a fili metallici, usato per capi eleganti (scialli, golfini).

Alpaca: Ha le stesse caratteristiche della lana Cammello.

Lana Baby: Morbida e leggera, ideale per corredini da neonato.

I filati si distinguono inoltre in base al numero dei “capi” (il singolo filo che compone il filato). Si trovano quindi filati da 2, 3, 4 … 8 capi o più, che si differenziano per morbidezza, elasticità, spessore e peso.

Federico Scatizzi

www.florencecashmereyarn.com



Tagged with
Comment
Translate »