Scialle Geisha in Cashmere

Acquistando il filato 50% Cashmere 50% Merinos Extrafine UPSALA tinto in colori naturali vegetali riceverai in omaggio lo schema per realizzare questo stupendo Scialle Geisha all‘uncinetto.

Il filato UPSALA tinto nei colori naturali rende questo scialle soffice e avvolgente. Una soave carezza di calore per l’inverno.

Lo Scialle Geisha è stato ideato e realizzato da Uncinetto di Mery Rosy per Hircus Filati.

www.hircusfilati.com

 



Tagged with
Comment

Alcuni links utili per il tuo lavoro e per il tuo divertimento!

Eccoti alcuni links utili per i tuoi lavori a maglia, uncinetto, macchina, ecc. e per il tuo divertimento.

Per scaricare le cartelle colori dei Filati "Hircus Filati" clicca qui.

Se hai un negozio, o sei un rivenditore di filati clicca qui e scarica le cartelle colori ed il listino prezzi.

Iscriviti al Knit Cafè on Web, un luogo di incontro per appassionate di maglia, uncinetto, ricamo, macchina e molto altro, troverai molte novità e molte idee per i tuoi lavori. Clicca qui.

Scarica il nostro corso di maglia base, è GRATIS, clicca qui.Riceverai anche, uno schema gratuito a settimana che potrà esserti utile.



Tagged with
Comment

Abitino con ventaglietti

Taglie: 40/42 (44/46) 48/50 Occorrente: filato misto lana o cotone o lino o seta www.companyofcashmere.com:  gr. 500 (600) 700 col. beige n. 213-587. Uncinetto PRYM n. 3,50.

Bordo: n, delle m. pari. Alternare sempre 1 r. a p. basso e 1 r. a p. alto.lniziare ogni r. con 1/3 cat. in sostituzione del 1° p. basso/p. alto.

Punto fantasia: n. delle m. divisibile per 2. Lav. seg. il diagramma 1. Iniziare ogni r. con 2/3 cat. che sostituiscono il 1° mezzo p. alto/p. alto. Iniziare con le m. che precedono il rapp., rip. sempre il rapp., terminare con le m. che seguono il rapp. Lav. 1 volta dalla 1 a alla 4a r., poi rip. sempre la 3a e la 4a r. N.B.: i puntini sotto il diagramma indicano le m. del bordo sottostante.

Punto ventaglietti: n. delle m. divisibile per 11 + 1. Lav. seg. il diagramma 2 a pagina 16. Iniziare ogni r. con le cat. indicate che sostituiscono la 1 a m. Iniziare con le m. che precedono il rapp., rip. sempre il rapp., terminare con le m. che seguono il rapp. Lav. 1 volta dalla l a alla 3a r., poi rip. sempre dalla 6a alla 13a r. A partire dalla 5a r. lav. i p. bassi intorno alle cat. della r. prec. Nel testo le m. d’inizio e di fine r. sono indicate come 1 rapp. N.B.: i puntini sotto il diagramma indicano le cat. di avvio del bordo.

Margine a pippiolini: n. delle m. divisibile per 3. Iniziare ogni g. con 1 cat. che sostituisce il 1° p. basso e chiudere ogni g. con 1 mezzo p. basso nella cat. d’inizio g.1 ° g.: a p. basso. 2° g.: 1 p. basso, 1 pipp. (= 3 cat., 1 p. basso nel p. basso prec.), salt.l m. del g. prec., 1 p. basso*, rip. sempre da * a *. Lav. 1 volta il 1° e il 2° g.

Campioni: bordo: 18 m. = cm. 10 di larghezza, 9 r. = cm. 7 di altezza; cm. 10×10 a p. fantasia = 18 m. e 11,5 r.; a p. ventaglietti: 1 rapp. = cm. 7 di larghezza, 8 r. = cm. 7 di altezza.
N.B.: lav. la gonna a p. ventaglietti dall’alto verso il basso, direttamente sul margine di avvio del davanti e del dietro. Le frecce nello schemino indicano la direzione del lavoro.

Dietro: avv. 78 (88)100 cat. + 1 cat. per volt. Lav. il bordo come indicato per cm. 7 = 9 r., poi pros. a p. fantasia. A cm. 19 (17,5) 15,5 = 22 (20) 18 r. dal bordo, per gli scalfi manica, lasciare in sospeso ai lati 5 m. e dim. in ogni r. ancora 4 volte 1 m. = 60 (70) 82 m. A cm. 34 = 39 r. dal bordo, per lo scollo, lasciare in sospeso le 24 (26) 28 m. centrali e terminare le due parti separatamente. Dim. dal lato scollo in ogni r. ancora 1 volta 2 m. e 3 volte 1 m. A cm. 38,5 = 44 r. dal bordo, lav. ancora 1 r. a p. basso sulle 13 (17) 22 m. rimaste per ogni spalla. Poi spezzare e fermare il filo = cm. 39 dal bordo.

Davanti: lav. come il dietro, però terminare con lo scollo più profondo. A cm. 31,5 = 36 r. dal bordo, per lo scollo, lasciare in sospeso le 16 (18) 20 m. centrali e terminare le due parti separatamente. Dim. dal lato scollo in ogni r. 2 volte 2 m. e 5 volte 1 m.

Gonna: lav. a p. ventaglietti sul margine inferiore del davanti e del dietro; per la taglia 44/46 aum. 1 p. basso nella 1 a r. = 7(8) 9 rapp.
Iniziare arricciando il p. ventaglietti sull’ampiezza del davanti e del dietro (v. diagonale nello schemino). A cm. 53 = 61 r. di alt. tot., spezzare e fermare il filo.

Confezione: chiudere le spalle e i fianchi. Rifinire lo scollo e gli scalfi manica con i 2 g. del margine a pippiolini.

www.companyofcashmere.com



Tagged with
Comment

Tunica con fasce ajour

Occorrente: filato Viscosa o Cotone www.companyofcashmere.com: gr. 550 (600) col. beige. Uncinetto PRYM n. 4,00 e n. 4,50.
N.B.: lav. tutti i punti con l’unc. n. 4,50. Utilizzare l’unc. n. 4,00 per rifinire i margini.

Punto ajour: n. delle m. divisibile per 10 + 1 + 3 cat. per volt. Lav. seg. il diagramma 1. Iniziare ogni r. con 3/2 cat. che sostituiscono il 1° p. alto /mezzo p. alto. Iniziare con le m. che precedono il rapp., rip. sempre il rapp., terminare con le m. che seguono il rapp. Rip. sempre dalla 1 a all’8a r. N.B.: nella 2a fascia a p. ajour la 1 a r. è 1 r. di ritorno, iniziare con 3 cat., leggere il diagramma da sinistra verso destra, terminare con 1 p. alto.

Punto fantasia: n. delle m. divisibile per 3 + 0 (1) + 3 cat. per volt. Lav. seg. il diagramma 2. Iniziare ogni r. con 3 cat. che sostituiscono il 1° p. alto. Iniziare con le m. che precedono il rapp., rip. sempre il rapp., terminare con le m. che seguono il rapp. Iniziare con 1 r..di ritorno. Lav. 1 volta dalla 1 a alla 3a r., poi rip. sempre la 2a e la 3a r. A partire dalla 2a r. lav. i p. alti sempre tra i p. alti della r. prec. NB.: i puntini sotto il diagramma indicano la 5a r. del p. ajour. Per la taglia 42/44 lav. come indicato, per la taglia 48/50 nella la r. di ritorno dopo le cat. per volt. salt. 2 anziché 1 cat. N.B.: nella 2a fascia a p. fantasia la 1 a r. è 1 r. di ritorno, iniziare con 3 cat., leggere il diagramma da destra verso sinistra, terminare con 1 p. alto; per la taglia 48/50 salt. 2 m. del p. ajour prima dell’ultimo p. alto.
Impostazione: 5 r. a p. ajour, 10 r. a p. fantasia, 5 r. a p. ajour iniziando con 1 r. di ritorno, 10 r. a p. fantasia iniziando con 1 r. di andata, 5 r. a p. ajour,l0 r. a p. fantasia.

Campioni: cm. 10×10 a p. ajour = 21 m. e 8 r.; cm. 10×10 a p. fantasia = 21 m./14 p. alti e 10 r.; 9 r. nei vari punti seg. l’impostazione = cm .10 Dietro: avv. 111 (121) cat. + 3 cat. per volt. e lav. seg. l’impostazione = 10 (11) rapp. + m. d’inizio e di fine r. a p. ajour = 34 (37) rapp. + m. d’inizio e di fine r. a p. fantasia. A cm. 50 = 45 r. di alt. tot., per lo sprone, pros. a p. ajour iniziando con 1 r. di ritorno. A cm. 1 = 1 r. dall’inizio dello sprone, per gli scalfi manica, lav. nella r. di andata seg. come segue: lav. 15 p. bassi sulla m. d’inizio r. e il primo, lav. poi gli 8 (9) rapp. centrali + 1 m. per la simmetria, lav. 15 p. bassi sull’ultimo rapp. + m. di fine r. Nella r. di ritorno seg. lav. mezzi p. bassi e salt. i primi 15 p. bassi, lasciare in sospeso gli ultimi 15 p. bassi = 8(9) rapp. + 1 m. di fine r. Iniziare ogni r. con 3 cat. che sostituiscono il 1° p. alto e terminare ogni r. con 1 p. alto. A cm. 20 (22,5) =16 (18) r. dall’inizio dello sprone, per la rifinitura, lav. ancora 1 volta la 1 a (3a) r. del punto, però lav. p. bassi anziché i p. alti indicati. Questa r. serve per maggior stabilità delle m. e non è indicata nello schemino.

Davanti: lav. come il dietro, però terminare con lo scollo. A cm. 6 (8,5) = 5 (7) r. dall’inizio dello sprone, per lo scollo, lasciare in sospeso i 4 (5) rapp. centrali meno la m. per la simmetria e terminare le due parti separatamente. Alla stessa altezza del dietro, lav. la r. di rifinitura su 2 rapp. per ogni spalla, poi spezzare e fermare il filo.

Maniche: avv. 61 (71) cat. + 3 cat. per volt. e lav. a p. ajour = 5(6) rapp. + m. d’inizio e di fine r. Contemp: aum. complessivamente 1 rapp. a distanza regolare nel corso dei cm. 18,5 seg. = 15 r. = 7(8) rapp. + m. d’inizio e di fine r A cm. 25 = 20 r. di alt. tot., per la rifinitura, lav. su tutte le m. 1 volta la 5a r. del punto, però lav. p. bassi anziché i p. alti indicati. Poi lav. 1 r. a p. basso lavorando su ogni p. basso della r. prec.l p. basso e intorno a ogni arch. 3 p. bassi. Poi spezzare e fermare il filo = cm. 26 di alt. tot.

Confezione: chiudere le spalle. Montare le maniche. Chiudere i fianchi e i sottomanica. Rifinire lo scollo, il margine delle maniche e il margine inferiore del pull con 1 g. a p. basso e 1 g. a p. gambero (= p. basso da sinistra verso destra).

www.companyofcashmere.com



Tagged with
Comment

Pull a rombi in cannella

Taglia: 40/42

Filato: Cotone, Lino, Lino/Cotone, Seta (www.companyofcashmere.com)

Occorrente: filato qualità Supersoft ( gr. 50 = mt. 130): gr. 350 col. cannella n. 88. Uncinetto n. 3,50 e n. 4,00.

Punto rombi con l’unc. n. 4,00: n. delle m. divisibile per 16 + 3 + 3 cat. per volt. Iniziare ogni r. con 3 cat. che sostituiscono il 1 ° p. alto. Iniziare con le m. che precedono il rapp.; rip. sempre il rapp., terminare con le m. che seguono il rapp. Lav. 1 volta dalla 1 a alla 9a r., poi rip. sempre dalla 2a alla 9a r.

NB.: il diagramma 2 indica lo scollo. Sono indicati i 2 rapp. centrali + 1 m. con le dim. sul margine interno e tutte le r. Per maggior chiarezza la 42a r. del p. rombi è indicata sotto il diagramma 2. Lav. 1 volta dalla 43a alla 57a r. per ogni spalla.

Campione: cm. 10×10 a p. rombi = 17 m. e 9 r.

Dietro: avv. 83 cal + 3 cal per volt. e lav. a p. rombi = 4 rapp. + m. d’inizio e di fine r. A cm. 63,5 = 57 r. di alt tot., spezzare e fermare il filo.

Davanti: lav. come il dietro, però terminare con lo scollo. A cm. 46,5 = 42 r. di alt. tot., per lo scollo, dividere il lav. a metà della r. di ritorno seg. e terminare prima la spalla destra indossata seg. il diagramma 2. A cm. 63,5 = 57 r. di alt. tot., lasciare in sospeso le 5 m. rimaste + il rapp. non indicato e la m. di fine r. Lav. la spalla sinistra in modo simmetrico seg. il diagramma 2. Nella 43a r. agganciare il filo a nuovo al centro sul rov. del lav.

Maniche: avv. 49 cat. + 3 cat. per volt. e lav. a p. rombi come segue: iniziare il rapp. con 3 cat. che sostituiscono il 1 ° p. alto, lav. 3 volte il rapp., terminare con la la m. che segue il rapp. Contemp. aum. ai lati le m. d’inizio e di fine r. a distanza regolare nel corso dei cm. 26,5 = 24 r. seg. = 3 rapp. + m. d’inizio e di fine r. A cm. 28 = 25 r. di alt. tot., spezzare e fermare il filo.

Confezione: chiudere le spalle. Montare le maniche in modo che il centro delle maniche risulti sulla cucitura delle spalle. Chiudere i fianchi e i sottomanica. Con l’unc. n. 3,50 rifinire lo scollo, il margine delle maniche e il margine inferiore del pull con 1 g. a p. basso e 1 g. a p. gambero (= p. basso da sinistra verso destra).

www.companyofcashmere.com



Tagged with
Comment

Orsacchiotto con sciarpa

Orsacchiotto con sciarpa

PUNTI IMPIEGATI:
Maglia rasata diritta, punto grana di riso.

Aumento intercalato: 1 m. a dir. ritor. dal filo trasversale.

Campione: 10×10 cm a m. rasata dir. con il filo messo doppio = 21 m. e 25 f.

ESECUZIONE
Corpo e testa: avv. 38 m. con il filo preso doppio e lav. a m. rasata dir. suddividendo 10 aum. intercalati nel corso del 1° f. = 48 m. Al termine del 30° f., mettere in sospeso ai lati 4 m., lav. 3 m., intrecc. 10 m., lav. 14 m., intrecc. 10 m., lav. 3 m. e mettere in sospeso le ultime 4 m. = 20 m. in lavorazione. Per la testa pros. sulle 20 m.seg. lo schema 1 e aum. 1 m. nel 1° f. come indicato = 21 m. AI termine del 24° f. della testa rimangono 8 m. Lasciare le m. in sospeso. Chiudere le spalle e il centro dietro. Per l’altra parte della testa ripr. le 8 m. in sospeso e pros. e term. seg. lo schema 2.

Gambina (farne 2): avv. 12 m. con il filo preso doppio e lav. a m. rasata dir. seg. lo schema 3.
Braccio destro: avv. 16 m. con il filo preso doppio e lav. a m. rasata dir. seg. lo schema 4.
Braccio sinistro: lav. in modo simmetrico.

Orecchio (farne 2): avv. 10 m. con il filo preso doppio e lav. a m. rasata dir. e p. grana di riso seg. lo schema 5.

Sciarpa avv. 7 m. con il filo preso doppio e lav. a p. grana di riso. A 36 cm di alt. tot. intrecc. le m. Per le frange tagliare delle gugliate lunghe 12 cm, piegare a metà e fissarle ai margini stretti della sciarpa.

Confezione e rifiniture: chiudere le cuciture del corpo lasciando un’apertura, imbottire e poi chiudere l’apertura. Chiudere la cucitura delle gambine lasciando aperta quella in alto, imbottire e fissare le gambine al corpo. Chiudere la cucitura delle braccia lasciando aperta quella in alto, imbottire e fissare le braccia al corpo. Piegare gli orecchi a metà lungo la linea di ripiegatura e cucirli alla testa tenendo il p. grana di riso sul davanti. Ricamare il muso in nero. Attaccare i bottoni per formare gli occhi.

www.companyofcashmere.com

 



Tagged with
Comment
Translate »